COME SI SVOLGE UNA LETTURA DI TAROCCHI 

I Tarocchi sono uno strumento che consente di accedere alla nostra psiche e di prendere la coscienza necessaria alla trasformazione del nostro essere. I tarocchi rispondono a tutte le domande e aiutano ad avere una visione più chiara di se stessi. 

Una consulenza di tarocchi e psico-genealogia dura un'ora e tratta una domanda specifica. Tuttavia, nel caso in cui non si avesse una domanda precisa da porre, è comunque possibile interrogare i tarocchi. 

Per chi sente il bisogno di esplorare il proprio mondo interiore ancora più in profondità, è possibile scegliere un percorso di accompagnamento su più incontri. 

Durante le consulenze è possibile che vengano consigliati degli atti terapeutici di psicomagia; il/la consultante puó ad ogni modo scegliere di avanzare anche solo tramite le risposte dei tarocchi. 

SI PUÓ LEGGERE IL FUTURO?

I Tarocchi possono mostrarci il film che stiamo proiettando nel nostro inconscio, che possiamo chiamare "futuro". Noi siamo i registi di questo film, e possiamo decidere di cambiarne i dettagli in qualunque momento. Ecco perché è più utile usare i Tarocchi come strumento di conoscenza di sé piuttosto che per prevedere un futuro che rimarrebbe comunque incerto. Lo scopo dei Tarocchi è di mostrarci quali sono i punti chiave su cui lavorare.

CHE DOMANDE PORRE?

I Tarocchi ci danno accesso alla nostra struttura inconscia, di rivelare le nostre credenze nascoste, i nostri desideri più profondi, di conoscerci meglio. 

Tutte ciò che ha attinenza all'essere é quindi oggetto d'indagine. Se partiamo dal presupposto comune che creiamo la realtà a partire dai nostri pensieri, allora si potranno analizzare le ragione di una determinata situazione nella nostra vita, il potenziale di un progetto, un chiarimento rispetto a un dubbio, etc.  Possiamo quindi trovare delle risposte precise e chiare per fare dei concreti passi in avanti verso la nostra realizzazione personale. Possiamo accedere alla nostra Coscienza.